Nikon o Canon – quale fotocamera acquistare

Nikon o Canon

La domanda che si sente più spesso, soprattutto tra le persone intente ad acquistare la loro prima reflex, è se si debba orientare verso Nikon o Canon. Ebbene anche i fotografi più esperti completamente legati ad un sistema piuttosto che all’altro, spesso si interrogano sui vantaggi del passare a Nikon o Canon.

Il fatto è che entrambe le compagnie producono Reflex ottime. Ciò nonostante, è sempre possibile individuare qualche differenza tra le due case produttrici per quanto viene offerto sul mercato, ne consegue che alcuni modelli saranno più adatti ad un determinato utilizzo o utente piuttosto che un altro.

A tal proposito, abbiamo considerato le maggiori Reflex Digitali disponibili a coppie comparandole a parità di livelli e fascia di prezzo.

Con entrambe Nikon o Canon che ora offrono anche fotocamere mirrorless, daremo un’occhiata ad entrambi i sistemi.

Nikon o Canon: Reflex Entry-Level

Se avete circa 500€ da spendere sulla vostra prima Reflex digitale, avrete un sacco di opzioni a vostra disposizione. Non solo avrete parecchi modelli nuovi, ma anche molti modelli più datati ma comunque di ottima qualità.

Al momento, le opzioni più economiche sono la EOS 1300D, la 4000D, la 2000D e la 200D, mentre dall’altra parte abbiamo la Nikon D3400 e la più nuova Nikon D3500.

Nikon o Canon
Canon EOS 1300D
Nikon o Canon
Canon EOS 4000D
Nikon o Canon
Canon EOS 2000D
Nikon o Canon
Canon EOS 200D

Principali differenze

Quali sono dunque le differenze? In fondo alla scala troviamo la EOS 1300D, dotata di sensore da 18MP ed in grado di scattare a 3fps, con un sistema di autofocus a 9 punti. A seguire c’è la EOS 4000D, simile alla 1300 D per caratteristiche, ma questa versione più nuova non vale a nostro parere i soldi extra in quanto dotata di attacco per obiettivo in plastica ed un display inferiore.

La nuova EOS 2000D è sul gradino successivo e si merita i soldi in più grazie al salto in risoluzione, da 18MP a 24.2MP. La EOS 200D è la più avanzata su questa lista tra le Canon. E’ dotata del nuovo sensore a 24.2MP con caratteristiche come il Dual Pixel CMOS AF system per un Live View in grado di mettere a fuoco velocemente e scattare a circa 5fps. E’ anche dotata di un utile display orientabile touchscreen. Detto questo, l’autofocus rimane simile per qualità alle altre due fotocamere menzionate sopra.

Dalla parte di Nikon abbiamo i 24.2MP sia sulla D3400 che sulla D3500 ed entrambe sono in grado di scattare fino a 5fps, e dotate di sistema Autofocus a 11 punti.

Se pur con specifiche tecniche molto simili, la Nikon D3500 è dotata di un nuovo design per quanto riguarda il sensore, anche se ha la stessa risoluzione del precedente. Anche la maneggevolezza è stata migliorata, con un grip maggiore per un comfort aumentato. E non dimentichiamo la durata della batteria, salita da un già impressionante valore di 1200 scatti a 1550 scatti.

Come orientarsi

In generale quindi, non c’è un’enorme differenza tra l’offerta di Nikon o Canon, ma la nostra scelta probabilmente è la D3500. Non è perfetta, ma fa tutto quello che deve fare, e lo fa molto bene ed in modo estremamente semplice da comprendere anche per un utente alla prima reflex.

Nikon o Canon
Nikon D3400
Nikon o Canon
Nikon D3500

Se avete qualcosa in più da spendere avrete probabilmente ancora più scelte. Per Canon abbiamo la EOS 700D, oltre a 750D, 800D e la 77D.

Da Nikon invece, non c’è la stessa varietà di modelli tra cui scegliere, ma la Nikon D5300 e Nikon D5600 sono ancora degli ottimi contendenti.

Nikon o Canon
Canon EOS 700D
Nikon o Canon
Canon EOS 750D
Nikon o Canon
Canon EOS 800D
Nikon o Canon
Canon EOS 77D

Cominciamo con la EOS 700D, che sta cominciando a dimostrare i suoi anni ormai, con il suo sensore da 18MP non è alla pari con i più recenti da 24MP. E’ piuttosto economica, ma dobbiamo ammettere che vale la pena risparmiare qualche soldo in più ed orientarsi verso un modello più nuovo se potete.

La Nikon D5300 sta cominciando a diventare più difficile da trovare, ma ha parecchi vantaggi rispetto alla 700D. Tra questi troviamo il sensore a 24.2MP senza low-pass-filter, autofocus a 39 punti, schermo LCD da 3.2 pollici (anche se senza touchscreen) e Wi-Fi integrato.

Nikon o Canon?

Tutto questo fa pendere l’ago dalla parte di Nikon, anche se non ci ha datto particolarmente impazzire la velocità dell’Autofocus in Live View della D5300. A parte questo, siamo rimasti positivamente impressionati ed il prezzo è decisamente interessante per molti.

Per qualche soldo in più la 750D merita un po’ della vostra attenzione. La maneggevolezza è ottima, e ci è piaciuto che siano stati implementati i controlli touch. In generale un’ottima opzione.

Tuttavia, tutte e tre queste Reflex sono state ormai soppiantate dai nuovi modelli. La EOS 800D, EOS77D e la D5600 sono le ultime opzioni offerte da Nikon e Canon.

La diretta successiva della 750D, la EOS 800D. E’ dotata di un nuovo sensore (anche se la risoluzione rimane la stessa). In grado di ridurre ulteriormente il rumore a ISO elevati ed un autofocus migliore. La EOS 77D è praticamente identica alla 800D. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, ma offre più controlli con pulsanti dedicati sul corpo macchina, molto utili se siete utenti più esperti.

Rimane la Nikon D5600, che monta un sensore a 24.2MP in grado di produrre immagini estremamente dettagliate. Insieme ad un touchscreen orientabile ed un autofocus a 39 punti. Tutte queste caratteristiche combinate fra loro rendono la D5600 una delle fotocamere entry-level più complete disponibili. Seguita a stretto giro dalla 800D per quanto riguarda le performance.

Nikon o Canon
Nikon D5300
Nikon o Canon
Nikon D5600

Conclusioni

Abbiamo analizzato le migliori opzioni a nostro avviso per le fasce entry-level e fascia media. che secondo noi rappresentano la stragrande maggioranza delle fotocamere acquistate.

Per informazioni approfondite sui modelli di fascia medio alta potete consultare i nostri articoli di seguito.

Le 10 reflex full-frame più economiche

Le migliori fotocamere per video