10 obiettivi Nikon FX (full frame) da avere

10 obiettivi Nikon FX (full frame) da avere

La linea di reflex full frame di Nikon è decisamente impressionante, ma lo è probabilmente ancora di più la collezione di obbiettivi in formato FX (full frame). Di seguito troviamo i 10 migliori obbiettivi FX dai grandangolari ai teleobbiettivi. Abbiamo incluso sia zoom che lenti a focale fissa, ed invece di scegliere solo obbiettivi professionali ed estremamente costosi, abbiamo tenuto conto anche del rapporto qualità/prezzo. Ciò significa che troverete obbiettivi decisamente abbordabili come il 16-35mm f/4 ed il 70-300mm f/4.5-5.6.

1. Nikon 24-70mm f/2.8E VR

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 24-70 mm, F/2.8E ED VR, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Viaggio/ritratto
Peso: 37.7 oz.
Cosa ci piace: Aggiunge la Riduzione delle Vibrazioni ad un obbiettivo già ottimo
Cosa non ci piace: C’è che dice che sia leggermente meno nitida rispetto alla versione originale G.

Per essere uno degli obbiettivi FX in grado di produrre immagini di qualità professionale, il 24-70mm f/2.8 E è una delle opzioni più popolari nella line-up full frame di Nikon. E’ estremamente nitido su tutta la lunghezza dello zoom, messa a fuoco veloce e precisa, e distorsione ai minimi livelli. Ci è piaciuta anche l’utilizzo di materiali metallici per la costruzione, che aggiungono peso ma danno l’impressione di avere tra le mani un oggetto che durerà per molti anni. Per tutto quello che va dai ritratti alla fotografia di viaggio, il 24-70mm f/2.8 può sostituire una gamma di lenti fisse specializzate su un solo tipo di fotografia senza scendere a compromessi di qualità.

Per dovere di cronaca, ci sono state molte discussioni su quale dei Nikon 24-70mm f/2.8 versione sia la migliore. La versione più vecchia “G” è uscita nel 2007 ed è famosa per la sua estrema nitidezza. La versione più nuova “E” è uscita un paio d’anni fa nel 2015, e include il nuovo sistema di riduzione di vibrazioni VR anche se alcuni lamentano una perdita di nitidezza. Senza contare il peso aggiuntivo ed il prezzo più alto. Per noi sono entrambi ottimi obbiettivi e la decisione finale dipende tutta dall’esigenza o meno del VR.

Vedi Nikon 24-70mm f/2.8E VR

 

2. Nikon 50mm f/1.4G 

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 50mm 1:1,4G , Nero [Versione EU](Ricondizionato Certificato)

Categoria: Viaggio/ritratto
Peso: 9.9 oz.
Cosa ci piace: Performance in scarsa luminosità e bokeh eccezionali.
Cosa non ci piace: Leggera distorsione, anche se praticamente impercettibile.

Per qualsiasi tipo di fotografia o fotocamera, un obbiettivo fisso da 50mm è praticamente indispensabile. Ed il Nikon 50mm f/1.4 G è uno dei migliori obbiettivi fissi Nikon in assoluto: è nitido, performa estremamente bene in condizioni di luce non ottimale, ha un autofocus veloce e preciso, ed un bokeh impressionante. Comparato ad altri obbiettivi f/1.4 come il Sigma 50mm Art, il Nikon costa meno ed è più leggero.

Quali sono i difetti di questo obbiettivo dunque? Soffre di una leggera distorisione che si nota esclusivamente quando si scattano foto con linee dritte, che di solito non succede nelle altre lenti fisse Nikon. E c’è una discreta quantità di plastica nella costruzione complessiva, ma nonostante ciò il peso ed il costo non sono stati ridotti. Da notare che Nikon deve ancora produrre un obbiettivo 50mm f/1.2 con autofocus, cosa che Canon ha fatto con la sua serie L. Guardando il successo di Canon capiamo che la domanda per un obbiettivo simile c’è, quindi speriamo che Nikon ne approfitti e produca una lente ultra- veloce in f/1.2 in futuro.

Vedi Nikon 50mm f1.4G FX

 

3. Nikon 14-24mm f/2.8G

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 14-24 mm f/2.8G ED, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Grandangolo
Peso: 34.2 oz.
Cosa ci piace: Il miglior grandangolo Nikon.
Cosa non ci piace: Peso elevato e niente VR.

Per i professionisti e gli appassionati di un certo livello, il 14-24mm f/2.8 è sicuramente il miglior zoom grandangolare sul mercato. E’ eccezionalmente nitido, l’autofocus è veloce e preciso, e l’apertura di diaframma f/2.8 è impressionante per obbiettivi di questo tipo. In aggiunta, ci è piaciuta molto la lunghezza focale: molti produttori di fotocamere producono obbiettivi 16-35 f/2.8, che non sono wide come il 14-24mm e si sovrappongono con il 24-70mm, creando una ridondanza inutile.

Se il peso ed il prezzo del Nikon 14-24mm f/2.8 sono troppo per voi da mandar giù, ci sono alcune alternative interessanti qui sotto. Il 16-35mm f/4 è più lento in termini di diaframma ma costa e pesa decisamente meno. E se avete bisogno di velocità, il Tamron 15-30mm forse fa al caso vostro. Ma nessuno di questi eguaglierà le performance ottiche del Nikon 14-24mm f/2.8, che rimane il meglio attualmente offerto sul mercato.

Vedi Nikon 14-24mm

 

4. Sigma 35mm f/1.4 Art

Sigma Obiettivo 35mm-F/1.4-AF (A) DG HSM, Attacco NIKON

 

Categoria: Viaggio/ritratto
Peso: 32 oz.
Cosa ci piace: Estremamente veloce e nitido, ad un prezzo più basso del Nikon 35mm f/1.4.
Cosa non ci piace: Pesante e l’autofocus necessita di calibrazione.

Gli obbiettivi di terze parti vanno e vengono ma non è il caso per questo obbiettivo. La serie Art di Sigma è un’eccezione, offre obbiettivi ultra-veloci a focale fissa che competono testa a testa con qualsiasi obbiettivo professionale prodotto da Nikon. In questo caso, ci è piaciuto il Sigma 35mm f/1.4 più del Nikon 35mm f/1.4, che costa circa 1500€ e non è necessariamente migliore in termini di performance. Potete sempre optare per il Nikon 35mm f/1.8 qui sotto, ma noi preferiamo l’abilità di poter scattare a f/1.4 quando necessario.

Similarmente a quanto succede con altri obbiettivi di terze parti quando usati su corpi macchina Nikon, l’autofocus può dare fastidio con il Sigma 35mm f/1.4. Un certo numero di utenti hanno riportato l’inesattezza dell’autofocus appena uscito dalla scatola, che ha richiesto una calibrazione manuale o tramite il dock di calibrazione di Sigma. E nonostante l’impeccabile qualità costruttiva, questo obbiettivo è decisamente pesante. Se siete amanti dei 35mm vi consigliamo di prendere seriamente in considerazione questa lente.

Vedi Nikon Sigma 35mm f1.4 

 

5. Nikon 70-200mm f/2.8E VR 

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 70-200 mm, f/4G ED VR, Nero [Versione EU]

Categoria: Teleobiettivo
Peso: 50.4 oz.
Cosa ci piace: Più nitido e leggero rispetto alla versione G originale.
Cosa non ci piace: Costoso e pesante.

Il 70-200mm f/2.8 è un palo portante dell’equipaggiamento di molti professionisti – è ottimo per tutto, dai ritratti alle foto di viaggio. E Nikon si è superata con il recente 70-200mm f/2.8E. Abbiamo adorato la vecchia versione G, ma sono stati capaci di migliorare molte cose sulla E: è più nitido, leggero, mette a fuoco più velocemente e più da vicino ed ha un feeling più moderno con nuove funzionalità come il memory focus. Tutto considerato, pensiamo che questo sia uno degli obiettivi più impressionanti Nikon FX degli ultimi anni.

Come menzionato sopra, questo è un obiettivo pensato per un uso professionale, e ci sono molte alternative. Il 70-200mm f/4 ha la stessa lunghezza focale, pesa meno, e costa circa la metà. Per la fotografia amatoriale e per quelli che non sono sicuri di usare così tanto il teleobiettivo, un diaframma di f/4 dovrebbe bastare. Ad ogni modo non possiamo fare a meno di amare il bokeh e le immagini incredibilmente vive prodotte dal f/2.8E. Per quelli che mettono la qualità davanti a tutto, questo è un obiettivo da avere nel proprio corredo full-frame.

Vedi Nikon 70-200mm f/2.8E VR

6. Nikon 85mm f/1.8G

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 85mm1:1,8G, Nero [Versione EU]

Categoria: Ritratto
Peso: 12.4 oz.
Cosa ci piace: Super definito e decisamente più economico del 85mm f/1.4.
Cosa non ci piace: Per i fotografi professionisti di ritratti forse rimane più invitante il f/1.4.

Abbiamo discusso a lungo sull’includere o meno l’85mm f/1.8 o f/1.4 in questa lista, ed è stato duro decidere alla fine. In breve, l’f/1.4 è davvero un obiettivo eccezionale: è estremamente nitido, ha una resa cromatica eccellente, produce bokeh cremosi e brilla in condizioni di scarsa luminosità. Ma visto il prezzo assolutamente proibitivo di oltre 1600€, la versione f/1.8 ci è sembrata decisamente più giusta dal punto di vista qualità/prezzo e non c’è tutta questa distanza in termini di performance. Per i ritratti e la fotografia di eventi, è uno dei nostri obiettivi preferiti della gamma full-frame di Nikon.

Un punto di forza in comune tra il Nikon f/1.8 e l’f/1.4 è la nitidezza. La velocità minore impatta le performance in scarsa luminosità ed il bokeh, ma f/1.8 certamente non è male come valore. Manterrete la possibilità di scattare foto in condizioni di luce non ottimale ed il bokeh non è poi così male a 1.8. E soprattutto ricordiamoci del prezzo, circa un terzo della versione f/1.4.

Vedi Nikon 85mm f/1.8G

7. Nikon 28-300mm f/3.5-5.6G VR

Nikon Nikkor Obiettivo AF-S 28-300MM F/3.5-5.6G ED VR, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Tutto in uno
Peso: 28.2 oz.
Cosa ci piace: L’obiettivo più versatile su questa lista.
Cosa non ci piace: Non può competere con la qualità delle lenti fisse.

Per la versatilità totale, il Nikon 28-300mm VR può diventare l’unico obbiettivo presente nel vostro corredo. Basato sulla popolarità dei modelli tutto in uno versione DX, il 28-300 VR è stato progettato specificatamente per i corpi macchina full-frame ed attualmente è l’unico obiettivo di questo tipo in versione FX. Potete aspettarvi un po’ di distorsione, anche se tutte le fotocamere Nikon full-frame hanno la correzione automatica della distorsione, ma l’obiettivo rimane comunque nitido su tutta la lunghezza dello zoom e produce in generale ottime immagini. E anche se il Nikon 28-300mm è piuttosto pesante, si è rivelato più leggero di molti degli zoom elencati fin’ora inclusi il Nikon 24-70mm, 14-24mm ed il Nikon 70-200mm.

Tutto considerato, non siamo grandi amanti degli obiettivi tuttofare, in particolare per le fotocamere full-frame. La convenienza è indiscutibile, ma questo obiettivo semplicemente non è paragonabile in qualità ottica alle lenti fisse, o gli zoom con un range prefissato. L’apertura massima è di f/3.5-5.6 è decisamente mediocre, e non otterrete la stessa definizione e bokeh degli obiettivi elencati sopra. Nonostante questo, a molte persone piace trasportare un solo obiettivo, e per loro il Nikon 28-300 è perfetto.

Vedi Nikon 28-300mm f/3.5-5.6G VR

8. Nikon 16-35mm f/4G VR

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 16-35 mm f/4G ED VR II, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Grandangolo
Peso: 24 oz.
Cosa ci piace: Un’alternativa più economica al 14-24mm f/2.8 sopra.
Cosa non ci piace: Non altrettanto buono in scarsa luminosità.

Buone notizie per i fotografi grandangolari che non vogliono aprire un mutuo per il 14-24mm f/2.8 qui sopra: il Nikon 16-35mm f/4 è un’alternativa decisamente allettante. Questo obiettivo costa circa 800€ di meno, più leggero e copre più lunghezza focale. Certo dovrete sacrificare un intero stop di diaframma, ma la nitidezza rimane. In aggiunta, il 16-35mm è dotato di VR mentre il 14-24mm no.

Interessante notare che Nikon abbia rilasciato un grandangolo ancora più economico, il 18-35mm f/3.5-5.6, che attualmente si aggira attorono ai 700€ di prezzo. Ci piace il concetto di dare alla gente più opzioni per quanto riguarda i grandangoli, senza contare che il 18-35mm è ancora più leggero, ma purtroppo sprovvisto della riduzione delle vibrazioni (VR). Il 18-35mm è un’ottima scelta per chi vuole risparmiare, ma abbiamo preferito in generale il 16-35mm.

Vedi Nikon 16-35mm f/4G VR

9. Nikon 24-70mm f/2.8G 

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 24-70 mm f/2.8G ED, Nero [Versione EU]

Categoria: Viaggi/Ritratti
Peso: 31.8 oz.
Cosa ci piace: Più economico e leggermente più definito dell’ f/2.8 E.
Cosa non ci piace: Niente riduzione della vibrazione (VR).

Il 24-70mm f/2.8 è lo zoom professionale più popolare sul mercato, e su questa lista ne abbiamo qualche opzione differente. Come menzionato sopra, l’f/2.8E è stato rilasciato nel 2015 con l’aggiunta del VR. Nikon ha inoltre riprogettato la lente per distribuire la nitidezza su tutta l’inquadratura. Costa inoltre circa 600€ in più.

Se non avete bisogno della riduzione della vibrazione, il 24-70mm f/2.8 G continua ad essere un’opzione eccellente. Nitidezza e resa cromatica esemplari, autofocus veloce e preciso, e l’obiettivo è estremamente versatile per tuttom dai paesaggi ai ritratti. E’ accesa la discussione su quanto sia migliore la versione E rispetto a questa. Ma con 10 anni di “esperienza” alle spalle di questo obiettivo, possiamo dire che indubbiamente è un vincente.

Vedi Nikon 24-70mm f/2.8G

10. Nikon 105mm f/2.8G Micro 

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S VR II Micro-Nikkor 105 mm f/2.8G IF-ED, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Macro
Peso: 25.4 oz.
Cosa ci piace: Doppia funzionalità macro e ritratti.
Cosa non ci piace: Grosso e pesante per essere un obiettivo fisso.

Il Nikon 105mm f/2.8 è la nostra lente macro FX preferita (Nikon utilizza il termine “Micro”). Con una nitidezza impressionante ed una distanza di messa a fuoco minima, quest’obiettivo può gestire la maggior parte dei bisogni macro per quanto riguarda il full-frame. In aggiunta il 105mm può essere usato anche come lente da ritratto, ed è anche dotato di VR. Per entrambi i tipi di fotografia, l’autofocus è decentemente veloce e la performance in scarsa luminosità è alla pari degli altri obiettivi di questa categoria.

Il maggior difetto del 105mm f/2.8 è la dimensione ed il peso. Per confronto, il 60mm f/2.8 Micro pesa circa la metà, ma continuiamo a preferire la nitidezza di questa lente. Molti la acquistano solo per la fotografia macro ma finiscono per rimanere sorpresi per la sua versatilità.

Vedi Nikon 105mm f/2.8G Micro

Sei obiettivi FX che non sono entrati nella top 10.

11. Nikon 70-300mm f/4.5-5.6E VR

Categoria: Teleobiettivo
Peso: 24 oz.
Cosa ci piace: Autofocus veloce e buona nitidezza per un teleobiettivo zoom.
Cosa non ci piace: Non ai livelli del 70-200mm f/2.8 per la ritrattistica.

Nikon continua a rilasciare nuove lenti ED, e questa va a sostituire il 70-300mm versione G che è stato molto popolare per anni. In termini di performance ottica, abbiamo un autofocus sorprendentemente veloce (cosa che di solito non accade con zoom tele economici) ed un’ottima nitidezza, ad un peso più leggero rispetto alla versione passata. Per coloro che vogliono sperimentare con un teleobiettivo stando sotto il migliaio di euro.

Quali sono i difetti del Nikon 70-300mm ED? Con un’apertura massima di f/4.5-5.6, non è lontanamente paragonabile al 70-200mm f/2.8 di cui sopra. In termini di distanza raggiunta, 300mm è utilizzabile per fotografia animalistica ed altri utilizzi tipici di un tele, ma di sicuro non è avvicinabile al 200-500mm f/5.6 di cui parleremo sotto.

Vedi Nikon 70-300mm f/4.5-5.6E VR

12. Tamron 15-30mm f/2.8

Tamron Obiettivo per Nikon, 15-30 mm F/2.8 VC, Nero/Antracite

Categoria: Grandangolo
Peso: 38.9 oz.
Cosa ci piace: Qualità ottica comparabile al più costoso Nikon 14-24mm f/2.8.
Cosa non ci piace: Molto pesante.

Visto il prezzo elevato del Nikon 14-24mm f/2.8 sopra, siamo sempre alla ricerca di grandangoli alternativi che rientrino comunque in standard qualitativi alti. Ecco il Tamron 15-30mm f/2.8, che offre la stessa apertura massima del Nikon ad un prezzo decisamente inferiore. Le ottiche sono molto più impressionanti di qualsiasi altra lente grandangolare di terze parti, inclusa una nitidezza eccellente, distorsione minima, autofocus veloce e qualità costruttiva ottima.

Perchè dunque il Tamron 15-30mm f/2.8 non è più in alto nella classifica? Purtroppo è enorme in termini di dimensioni, con un peso decisamente elevato. Questo purtroppo è un male per i fotografi di paesaggi che devono trasportare la propria attrezzatura. E’ dotato di VR che aiuta quando non si utilizza un treppiede. E nonostante il peso elevato, la qualità delle immagini prodotte non vi deluderà.

Vedi Tamron 15-30mm f/2.8

13. Nikon 35mm f/1.8G

Nikon Nikkor AF-S 35mm F/1.8 G ED FX

Categoria: Street/viaggio
Peso: 10.8 oz.
Cosa ci piace: Più economico e leggero del Sigma 35mm f/1.4.
Cosa non ci piace: Più lento e costruito quasi interamente in plastica.

La nostra scelta top in formato FX 35mm è il Sigma f/1.4 sopra, ma non tutti lo utilizzano abbastanza frequentemente da giustificare il prezzo o il peso di una lente del genere. Per queste persone, c’è il Nikon 35mm f/1.8. E’ uno degli obiettivi più leggeri presenti in questa lista ed offre una nitidezza ottima, autofocus veloce e bokeh rispettabile, il tutto per circa 500€. Dato il prezzo decisamente ragionevole, rende il 35mm accessibile ad un’ampia gamma di consumatori che vogliono qualcosa di meglio rispetto ai loro zoom.

Tenete a mente che a parte l’attacco in metallo, l’obiettivo è costruito quasi interamente di plastica, per cui non super durevole e può non durare per sempre. Ma questo aiuta a tenere basso il prezzo ed il peso, due dei migliori pregi di questo obiettivo.

Vedi Nikon 35mm f/1.8G

14. Nikon 200-500mm f/5.6E VR

Nikon AF-S NIKKOR 200-500mm f/5.6E ED VR per fotoCamera

Categoria: Super tele
Peso: 73.7 oz.
Cosa ci piace: Ottimo prezzo per un super tele.
Cosa non ci piace: Estremamente ingombrante e pesante.

Il 70-200mm ed il 70-300mm sopra sono i teleobiettivi più usati di Nikon, ma non sono niente comparati allo zoom del 200-500mm f/5.6 E. C’è molto da apprezzare in questo obiettivo: è incredibilmente nitido per un super teleobiettivo, autofocus buono, ed un prezzo tutto sommato accessibile. Per tutto ciò che va dalla fotografia naturalistica agli eventi che richiedono uno zoom enorme, il Nikon 200-500mm f/5.6 E è in grado di portare a termine il lavoro.

Tenete a mente però che questa è una lente estremamente ingombrante e pesante. Il Nikon 200-500mm f/5.6 E richiede di abituarsi a trasportare un peso simile. In aggiunta, l’apertura massima di f/5.6 limiterà la vostra capacità di scattare in condizioni di luminosità scarsa. Questo però è un problema comune con questo tipo di obiettivi, quindi tutto sommato il 200-500mm f/5.6 E non sarà perfetto, ma sicuramente divertente e ad un prezzo non troppo elevato.

Vedi Nikon 200-500mm f/5.6E VR

15. Nikon 24-85mm f/3.5-4.5G VR

Nikon Obiettivo Nikkor AF-S 24-85 mm f/3.5-4.5G ED VR, Nero [Nital Card: 4 Anni di Garanzia]

Categoria: Viaggio/ritratti
Peso: 16 oz.
Cosa ci piace: Economico, leggero e versatile.
Cosa non ci piace: Non nitidissimo e piuttosto distorto.

Primo di tutto, chiamiamo le cose con il loro nome: il Nikon 24-85mm f/3.5-5.6 non è un obiettivo professionale. La sua nitidezza e performance in scarsa luminosità non sono semplicemente paragonabili a un obiettivo zoom di fascia più alta come il primo obiettivo su questa lista. Tuttavia non è quello lo scopo di questa lente, che ad esempio costa circa un quarto ed è significativamente più leggero. Tutto considerato, è uno degli obiettivi con il miglior rapporto qualità/prezzo in questa lista.

Come è facile aspettarsi, il tendine di achille del Nikon 24-85mm f/3.5-5.6 è la scarsa nitidezza. Non migliora a nessuna lunghezza focale particolare, anzi peggiora verso le estremità. In aggiunta abbiamo una distorsione piuttosto pesante per tutta la lunghezza dello zoom. Per questi motivi, non abbiamo gradito particolarmente questo obiettivo utilizzato su corpi macchina come Nikon D810, ma può essere un’opzione più budget-friendly per fotocamere come la D750 o la D610. Ricordate, alla fine è il fotografo a fare la differenza non l’obiettivo.

Vedi Nikon 24-85mm f/3.5-4.5G VR