Le migliori Fotocamere Reflex del 2017

Le reflex digitali sono la scelta migliore per chi vuole prendere la fotografia “seriamente”: hanno i sensori più grandi, più megapixel, e la scelta più ampia di obiettivi di alta qualità. Di seguito esaminiamo le migliori reflex digitali presenti sul mercato nel 2017 utilizzando tre categorie: full frame, semi-pro ed entry-level. Le reflex full-frame offrono la miglior qualità di immagine, ma sono anche più ingombranti e costose. Le semi-pro e le entry-level (chiamate DX per Nikon e APS-C per Canon) hanno sensori più piccoli ma possono comunque creare immagini di altissima qualità e ad un prezzo considerevolmente più basso. Non importa il range di prezzo, ci sono ottime opzioni per tutte le fasce di prezzo e la qualità migliora di anno in anno.

1. Canon EOS 5DS R

Canon EOS 5DS R camera

Categoria: Full frame
Megapixels: 50.6
Sensore: 864 sq. mm
Cosa ci piace: La risoluzione più alta disponibile su una reflex digitale nel 2017.
Cosa non ci piace: Meno features video rispetto alla 5D mark IV.

Sulla cima della montagna delle reflex digitali troviamo la Canon 5DS R, una costosa ed estremamente impressionante fotocamera pensata per i fotografi più esigenti (soprattutto per quanto riguarda la paesaggistica). Si notano subito i 50.6 megapixels di risoluzione, che sorpassano la 5D Mark IV di 20.2 megapixels e la Nikon D810 di 14.5 megapixels. Per quelli che danno la priorità assoluta alla qualità dell’immagine, questa è sicuramente la migliore disponibile sul mercato.

Coloro che girano molti video dovrebbero tenere a mente che la 5DS R va contro il trend “ibrido” ed è progettata principalmente per scattare fotografie, è quindi sprovvista di features video-centriche come entrata audio o uscite HDMI. Canon ha rilasciato 2 versioni della fotocamera: la 5DS R e la 5DS. La seconda ha il filtro low-pass ed è leggermente più economica, ma a questi livelli pensiamo valga la pena prendere la versione R.

Vedi la Canon EOS 5DS R 

 

2. Nikon D810

Nikon D810 Camera

Categoria: Full frame
Megapixels: 36.3
Sensore: 861 sq. mm
Cosa ci piace: La miglior reflex professionale di Nikon.
Cosa non ci piace: Risoluzione più bassa rispetto alla Canon 5DS R.

La D810 è la reflex digitale leader di Nikon per quanto riguarda il pacchetto completo, qualità di immagine, video e features. Avete una potente reflex da 36.3 megapixel , un processore velocissimo e delle performance superbe in condizioni di scarsa illuminazione. Per un periodo piuttosto lungo la D810 è stata al top del mercato reflex digitali, ma con l’uscita della 5DS R è scesa al secondo posto. Sarà interessante vedere se Nikon rilascerà una versione aggiornata quest’anno, la D810 ha ormai 2 anni e da allora sono cambiate molte cose. A parte il braccio di ferro dei megapixel comunque, la D810 resta una fotocamera full-frame fantastica che vedrete spesso tra le mani dei migliori professionisti, e per un buon motivo.

Vedi la Nikon D810

 

3. Canon EOS 5D Mark IV

Canon 5D Mark IV DSLR camera

Categoria: Full frame
Megapixels: 30.4
Sensore: 864 sq. mm
Cosa ci piace: 4K video e un bel salto di megapixel dalla 5D Mark III.
Cosa non ci piace: Decisamente più costosa della D810.

La Canon 5DS R è una camera estremamente specialistica per fotografi che hanno bisogno di una risoluzione molto elevata, ma la nuova 5D Mark IV è migliore dal punto di vista della versatilità. Rispetto alla 5D Mark III, il miglioramento che risalta di più è il salto in megapixel che arriva ora a 30.4. E’ dotata inoltre di video 4K, scatto in modalità continua a 7fps, e wi-fi integrato. Per quelli che scattano foto e video questa è la nostra Canon preferita sul mercato.

Ci sono un po’ di motivi per cui la 5D Mark IV è in questa posizione e non in una più alta. La prima è il valore: questa fotocamera costa circa 1000€ in più rispetto alla D810. Per chi vuole il miglior rapporto qualità prezzo l’opzione migliore è probabilmente la Canon EOS 6D, ma la 5D Mark IV ha decisamente il pacchetto completo che si può chiedere ad una reflex digitale full-frame.

Vedi la Canon EOS 5D Mark IV

 

 

4. Canon EOS 6D

Canon EOS 6D DSLR camera

Categoria: Full frame
Megapixels: 20.2
Sensore: 855 sq. mm
Cosa ci piace: Ottimo rapporto qualità prezzo per una fotocamera full frame.
Cosa non ci piace: Autofocus potrebbe essere migliore.

Qualche anno fa è nata una nuova categoria di reflex digitali full-frame “entry-level”, rendendo questa tecnologia più approcciabile per in non professionisti. All’inizio del 2017, i due modelli leader della categoria sono ancora la Canon EOS 6D e la Nikon D750, entrambe le quali offrono un’eccellente qualità dell’immagine per il prezzo. Abbiamo scelto la Canon 6D in questa posizione perchè a nostro avviso ha un rapporto qualità/prezzo migliore rispetto alla controparte Nikon.

Quali sono i compromessi con la Canon 6D? Ha meno megapixels della maggior parte delle reflex full-frame con circa 20.2 MP, e l’autofocus non è esattamente il più avanzato se paragonato alla più costosa 5D mark IV. La 6D è anche piuttosto datata, è stata rilasciata nel 2013 ed ancora non si hanno notizie di un possibile successore. Ma abbiamo apprezzato parecchio la qualità dell’immagine per il prezzo, e la 6D offre il punto d’accesso più economico alla fotografia full-frame.

Vedi la Canon EOS 6D

5. Nikon D500 

Nikon D500 DSLR camera

Categoria: Appassionato
Megapixels: 20.9
Sensore: 369 sq. mm
Cosa ci piace: Velocissima e video 4K
Cosa non ci piace: Piuttosto costosa per una fotocamera DX.

Abbiamo volutamente omesso l’ultra-costosa Nikon D5 da questa lista, che costa circa 7000€ ed è progettata specificatamente per fotografi professionisti d’azione, sport e quant’altro. Ad ogni modo, possiamo ottenere velocità simili in un pacchetto molto più economico grazie alla nuova D500. Questa è la Nikon DX più veloce di sempre con i suoi 10 fps, rendendola un’opzione molto interessante per gli sport e la fotografia naturalistica. La D500 è dotata persino dello stesso sistema avanzato di autofocus della full-frame Nikon D5 e gira video in 4K. Il maggior difetto è il prezzo, che si aggira attorno a quello della full-frame D750 e sorpassa di gran lunga quello della Canon 6D. A meno che la fotografia d’azione sia la vostra priorità, o abbiate già una vasta collezione di lenti DX mi orienterei su altre reflex. Ma la Nikon D500 va a riempire una fetta di mercato per i fotografi d’azione che si “accontentano” di un sensore più piccolo.

Vedi la Nikon D500

 

6. Pentax K-1 

Pentax K-1 DSLR camera

Categoria: Full frame
Megapixels: 36.4
Sensore: 864 sq. mm
Cosa ci piace: Risoluzione impressionante e resistente alle intemperie.
Cosa non ci piace: Opzioni obiettivi limitate e video non dei migliori.

Per i fotografi di paesaggi e still life alla ricerca di un’alternativa full frame più economica rispetto a quanto offerto da Nikon e Canon, la K-1 può essere la scelta giusta se si scende a qualche compromesso. Pentax è stata a lungo conosciuta per i suoi sensori DX, che sono potenti sulla carta e a prezzi estremamente competitivi, e continua questo trend con la full-frame K-1. Rilasciata l’anno scorso, questa reflex ha 36.4 megapixels, stabilizzatore d’immagine integrato, e un telaio in alluminio resistente alle intemperie come tutti i modelli in questa lista.

La preoccupazione maggiore riguarda la scelta delle lenti. L’attacco Pentax K (o FA) è presente su pochissime lenti. Il classico 24-70mm f/2.8 è disponibile e venduto in kit col corpo macchina, anche se c’è da dire che questa e le altre lenti altro non sono che lenti Tamron ribrandizzate. Inoltre, la qualità video lascia molto a desiderare se paragonata alle controparti Nikon e Canon, ma per chi non è interessato al video e non vuole spendere un capitale, la K-1 può rivelarsi un’ottima scelta.

Vedi la Pentax K-1

 

7. Canon EOS 80D

Canon EOS 80D DSLR camera

Categoria: Appassionato
Megapixels: 24.6
Sensore: 337 sq. mm
Cosa ci piace: Il migliore sensore crop di Canon.
Cosa non ci piace: Velocità e autofocus non al livello della 7D Mark II.

Se siete alla ricerca di una Canon semi-professionale, è una dura scelta tra la 80D e la 7D Mark II. E’ vero che la 7D Mark II è superiore dal punto di vista prettamente tecnico: ha un autofocus con 65 punti a croce invece di 45. La 7D Mark II inoltre scatta oltre 10fps invece di 7. Ad ogni modo, la Canon 80D offre più megapixels, un LCD migliore, è più leggera e più economica. Se non avete in programma di scattare sport e azione in generale, pensiamo che l’80D offra un miglior rapporto qualità/prezzo. E’ in grado di fare tutto ciò che la maggior parte della gente deve fare ad un prezzo più basso.

Vedi la Canon 80D

 

8. Nikon D7200 

Nikon D7200 camera

Categoria: Appassionato
Megapixels: 24.2
Sensore: 366 sq. mm
Cosa ci piace: Resistente alle intemperie.
Cosa non ci piace: Funzionalità touchscreen assente.

Fino all’uscita della D500, la D7200 è stata la leader Nikon per quanto riguarda il formato DX. L’ultima versione include velocità di buffering aumentate, wi-fi e NFC, ed uno schermo LCD decisamente migliorato. La semi-pro D7200 è un grosso upgrade per chi viene dalle classiche entry-level Nikon come la D5500 e la D3300, è più veloce, ha un autofocus più avanzato ed è resistente alle intemperie. Se siete indecisi tra la D7200 e la Canon 80D, entrambe le fotocamere sono molto simili in quanto a statistiche, quindi la scelta va fatta in base alla preferenza di brand tra Canon e Nikon. La 80D ha uno schermo articolato touch ma la D7200 vince sotto altri punti di vista come l’ISO ed il numero di focus points. Entrambe sono reflex digitali eccellenti e qualunque sia la vostra scelta non potete sbagliare.

Vedi la Nikon D7200

 

9. Canon EOS 7D Mark II

Canon EOS 7D Mark II camera

Category: Appassionato
Megapixels: 20.2
Sensore: 336 sq. mm
Cosa ci piace: Il sensore crop più veloce di Canon con 10fps.
Cosa non ci piace: Piuttosto pesante e costosa.

La 7DMark II è la Canon APS-C più “accessoriata”, allora perchè non è più su nella lista? Semplice, questa fotocamera ha veramente senso solo per i fotografi di azione più navigati, ed in linea di massima la Canon 80D ha un miglior rapporto qualità-prezzo. In realtà, la vera competizione arriva dall’altra parte della barricata con la Nikon D500: entrambe reflex per appassionati più smaliziati progettate per la fotografia di azione. In un confronto testa a testa, la D500 vince grazie alla possibilità di girare video in 4K, è dotata di autofocus più avanzato ed è leggermente più leggera nonostante lo schermo girevole. La 7D mark II è circa 400€ più economica, e se preferite Canon in generale o siete già in possesso di un buon numero di obiettivi, la 7D mark II è comunque un’ottima fotocamera da scegliere.

Vedi la Canon EOS 7D Mark II

 

10. Pentax K-70 

Pentax K-70 DSLR camera

Categoria: Entry level +
Megapixels: 24.24
Sensore: 366 sq. mm
Cosa ci piace: Risoluzione impressionante e resistente alle intemperie.
Cosa non ci piace: Piuttosto pesante e scelta obiettivi molto limitata.

Pentax non gode della fama di Nikon o Canon, ma le sue reflex digitali sono comunque compretitive su tutta la linea. In aggiunta alla protezione della intemperie per cui è conosciuta Pentax, la K-70 è una reflex digitale di fascia media estremamente solida. E’ dotata di stabilizzatore dell’immagine integrato, di cui sono sprovviste la Canon T6i e la Nikon D5500, unite ad un impressionante performance in scarsa luminosità e ghiere personalizzabili per un’operatività in modalità manuale estremamente comoda.

Quali sono gli svantaggi della K-70? Prima di tutto, le lenti offerte da Pentax sono un numero molto più limitato rispetto a Canon e Nikon. La sigillatura contro le intemperie va ad aggiungere peso alla camera rendendola relativamente pesante, ed è sprovvista di funzionalità touch screen. In linea di massima, se per voi la resistenza alle condizioni meteo è una priorità e volete spendere poco la K-70 potrebbe essere la scelta giusta per voi.

Vedi la Pentax K-70

 

11. Nikon D5500 

Nikon D5500 Camera

Category: Entry level +
Megapixels: 24.2
Sensore: 366 sq. mm
Cosa ci piace: Molto ben equipaggiata.
Cosa non ci piace: Leggermente costosa.

Scendendo verso la categoria entry-level ci sono i best-sellers del mercato. La nostra preferita è la D5500, che è stata chiamata “advanced-beginner” e per un buon motivo. Comparata alle vere entry-level come la Nikon D3300, è dotata di un bel po’ di features come lo schermo LCD orientabile, wi-fi integrato e soprattutto, miglior autofocus. Ci piacciono entrambe le fotocamere e non ci sono grosse differenze in termini di qualità dell’immagine, quindi la scelta va fatta in base principalmente alla disponibilità economica e a quanto valore si da ai controlli extra presenti sulla D5500.

Vedi la Nikon D5500

 

12. Canon EOS Rebel T6i (750D)

Canon Rebel T6i DSLR camera

Category: Entry level +
Megapixels: 24.2
Sensore: 332 sq. mm
Cosa ci piace: Capacità di girare ottimi video, soprattutto con obiettivi STM
Cosa non ci piace: Per le foto, ancora un passo sotto a Nikon.

La Canon EOS 750D è l’ultima di una lunga serie di fotocamere entry-level di Nikon. In particolare, questo modello vede un miglioramento della risoluzione a 24.2 megapixels, che va a chiudere il gap con le Nikon D5500 e D3300. Canon inoltre ha migliorato l’autofocus ed aggiunto il sempre più importante Wi-Fi integrato.

Vedi la Canon EOS 750D

 

13. Sony Alpha a68 

Sony Alpha a68 DSLR camera

Category: Entry level +
Megapixels: 24.2
Sensore: 366 sq. mm
Cosa ci piace: Ottimo autofocus e velocità per una entry-level.
Cosa non ci piace: La qualità costruttiva potrebbe essere migliore.

Sony è meglio conosciuto per le sue fotocamere mirrorless e point-and-shoot di alto livello, ma ciò che offre per quanto riguarda le reflex digitali non è certo da meno. La Sony Alpha A68 è molto competitiva  come entry-level, è dotata di autofocus avanzato, stabilizzatore di immagine ed un sensore da 24.2 megapixels.

Due nei possono essere la costruzione quasi interamente in plastica e la mancanza di opzioni per gli obiettivi. A differenza delle concorrenti di Canon e Nikon, Sony non ha neanche lontanamente la stessa scelta di lenti. Ma per coloro che vogliono velocità e precisione senza spendere un capitale per un modello semi-pro, la Sony A68 può rivelarsi un’ottima scelta.

Vedi la Sony Alpha A68

 

14. Nikon D3400 

Nikon D3400 DSLR camera

Categoria: Entry level
Megapixels: 24.2
Sensore: 357 sq. mm
Cosa ci piace: Ottimo prezzo e qualità foto e video davvero buoni.
Cosa non ci piace: Flash scarso.

Quando qualcuno si avvicina alla fotografia e domanda quale reflex digitale acquistare, spesso viene raccomandata la Nikon D3400. Questo tipo di fotocamera entry-level offre un’eccezionale qualità di immagine, è semplice da usare e davvero economica per quello che in realtà offre. Più avanti si potrà sentire il bisogno di un upgrade ad una fotocamera semi-pro o full-frame, ma una reflex come la Nikon D3400 è un’ottimo punto di partenza.

La Nikon D3400 presenta solo alcuni piccoli miglioramenti rispetto alla precedente D3300. Il sensore e l’autofocus sono gli stessi, ma la D3400 è dotata di connettività Bluetooth ed una durata della batteria estremamente migliorata, a scapito del flash. Se siete tra i pochi che utilizzano spesso il flash integrato optate per la D3300, altrimenti, noi preferiamo la lunga durata della batteria della D3400.

Vedi la Nikon D3400

 

15. Canon EOS 1200D

Canon Rebel T5 DSLR camera

Categoria: Entry level
Megapixels: 18
Sensore: 332 sq. mm
Cosa ci piace: Prezzo incredibilmente basso per una reflex digitale Canon.
Cosa non ci piace: Autofocus non al top per i soggetti in movimento.

La Canon EOS 1200D è la prova che non sempre è necessario svuotare il conto in banca per avere accesso ad una buona reflex digitale. Questa fotocamera non avrà tutte le lucette e campanelline delle più recenti colleghe, ma è sicuramente una camera di tutto rispetto. Come mai è così economica? Canon ha utilizzato alcune tecniche costruttive pro-risparmio per rendere possibile tutto questo. Primo, l’LCD sul retro non è touch e nemmeno orientabile. Secondo, la 1200D ha una raffica più lenta sui 3fps. Infine, l’autofocus è dotato di un solo punto cross-type. Ma il prezzo è davvero eccezionale, comparabile a molte point-and-shoot che non offrono neanche lontanamente la stessa qualità di immagine.

Vedi la Canon EOS 1200D